Psicologia Olistica

Dott. Roberto Maria Sassone
Collegati

Mistificazione, paura e il Mantra Mediatico (Ila Sassone)

12 ottobre 2009

INTRODUZIONE: non sono una fisica, non medito, non mi occupo di esoterismo e la mia ignoranza su storia e cultura generale è vergognosa. Sono solo un’osservatrice che ha iniziato ad avere una serie di intuizioni fin da bambina e che lungo la sua vita sta studiando per supportarle. Dunque, esclusi forse alcuni aspetti medici e fisiologici, tutto quello che sto per scrivere resta completamente infondato, a meno che qualcuno non si voglia divertire con me, integrando le nozioni che mi mancano e supportandole o smentendole grazie alle proprie conoscenze.
E’ tardi e mentre guidavo ho fatto un ragionamento che riprenderò assolutamente in seguito; è solo che non voglio scordarmelo.. anche se sono passati pochi minuti e già mi sembra sfuggito.

Stavo girando per valcanneto e ho immaginato un posto di blocco alla seconda entrata. in genere quando mi capita ho ragione. altre volte no. HO CAPITO LA DIFFERENZA.

Quando questo pensiero non è mistificato dalla paura è intuizione. ed è pura. è l’onda naturale dell’organismo che corrisponde a quella universale, e che quindi va a attingere direttamente al fatto per propormelo in forma di premonizione.

Quando lo stesso pensiero è supportato dalla paura, l’onda è bassa. è un rumore di interferenza. per questo la paura mistifica: quando abbiamo paura, si crea un segnale di disturbo sulla nostra frequenza che è per natura allineata con quella dell’intero universo, impedendoci di risuonare con esso. E’ per questo che non riusciamo a percepirlo costantemente. ed è per questo che i nostri padroni utilizzano proprio la paura come strumento di controllo delle masse; la paura abbassa la nostra frequenza e al tempo stesso ci fa emanare un segnale preciso, uguale per tutti, di bassa frequenza e quindi facilmente rintracciabile.

Per uscire dalla schiavitù bisogna uscire dal mantra mediatico di paura.

Ogni cellula umana tende all’omeostasi. il corpo è in grado di autoripararsi. vi rendete conto della bellezza che custodiamo? L’essere umano per natura è un organismo nobile e evoluto, supportato da tutta una serie di strumenti di difesa e pulizia.. come i microbi; la malattia NON FA PARTE della natura umana, basta studiare un minimo di fisiologia per capirlo.

La malattia è stata creata per abbassare la nostra frequenza e non dimentichiamoci che la PAURA abbassa le difese immunitarie (non è fantascienza, è ENDOCRINOLOGIA)! Se noi ci ammaliamo facciamo una forzatura a noi stessi, aiutati dal terrorismo mediatico che ci fa assumere farmaci e vaccini (sostanze tossiche) che agiscono contro il naturale equilibrio omeostatico del nostro organismo, facendoci ammalare. e non solo vengono create malattie, ma anche FALSE RICERCHE su FALSE MALATTIE. FALSE NOZIONI che continuiamo a studiare ogni giorno che si basano su STUDI OBSOLETI E NON DIMOSTRATI, mentre i grandi della scienza vengono insabbiati, smentiti, a volte direttamente avvelenati.

Ieri passeggiavo dentro la Stazione Termini; c’erano una miriade di cartelloni con volti truccati e fotoscioppati, corpi dall’aria malata, sguardi dall’aria spenta. In quel momento ho capito che il mio decondizionamento dal MANTRA DEI MEDIA è ormai giunto a un livello tale da farmi sentire LIBERA. non ho ancora attuato completamente la libertà conquistata, ma dentro di me non sento più tutto quel rumore, sono cosciente.

Non ho conosciuto grandi persone, nè meditato, nè fatto grandi esperienze. semplicemente è la mia natura. è naturale che io non abbia paura, è naturale che io non mi ammali, è naturale che io sia felice, e così anche tu. Ogni volta che ho paura, che il mio sistema immunitario vacilla, che mi sento depressa.. so che sto attuando una INUTILE FORZATURA sul mio organismo, supportata dal MANTRA DEI MEDIA. ma conosco le origini del nemico e sono sempre più in grado di contrastarlo.

Non c’è nessuna ricerca da fare. noi siamo le nostre cellule e, nonostante tutto, LORO continuano a PORTARE IL MESSAGGIO CORRETTO

5 Commenti a “Mistificazione, paura e il Mantra Mediatico (Ila Sassone)”

  1. Anna

    Grazie Ila, mio figlio di 9 anni già da parecchio tempo mi dice esattamente molte delle cose che hai scritto tu. E infatti non ha fatto ricerche e non ha studiato,è solo in con contatto, come dici tu, con le sue cellule..Grazie,a queste generazioni nuove che riconoscono nella semplicità la Verità.
    Anna

  2. Elia Tamburella

    Per il 90% in accordo con la mia esperienza e con il mio sentire, e il rimanente 10 % costituisce uno spunto di ricerca.

  3. Ila

    ciao Anna. Quello che dici non mi stupisce affatto.. non è la prima volta che sento parlare di bambini molto piccoli che custodiscono una saggezza preziosa. Io sono dell’idea che non solo si debba ascoltarli, ma IMPARARE da loro guidandoli con una mano invisibile in modo che possano sviluppare questa ricchezza e la propria identità. Siamo in buone mani.

  4. Anna

    Sono in ammirazione per la saggezza che voi figli mostrate e mi date un senso di fiducia nel futuro. Io ho imparato e imparo tantissimo.. Conoscendo tuo padre, so che fa lo stesso..
    Grazie Ila,vai avanti.

  5. roberto

    grazie per cio’ che hai scritto per me e’ una grande rivelazione.. grazie di cuore

Lascia un commento