Psicologia Olistica

Dott. Roberto Maria Sassone
Collegati

La Saggezza dell’Oriente - Percorsi di Consapevolezza per un Nuovo Occidente

3 ottobre 2010

Il Dott. Roberto Maria Sassone interverrà, domenica 10 ottobre alle 10,45, al convegno

LA SAGGEZZA DELL’ORIENTE -

PERCORSI DI CONSAPEVOLEZZA PER UN NUOVO OCCIDENTE

9 - 10 Ottobre 2010 - La Compagnia del Tao – Convitto Sant’Apollonia – via San Gallo 25, Firenze

Taoismo, sufismo, yoga, zen, ayurveda, mantra, sciamanesimo, meditazione e le altre filosofie e pratiche

spirituali orientali per creare una civiltà occidentale più pacifica, consapevole e felice. Di questo si parlerà Il

9 e 10 ottobre 2010, nel cuore di Firenze, presso l’antico Convitto di Sant’Apollonia, in occasione del grande

evento organizzato da la Compagnia del Tao e Holiversity Onlus

“LA SAGGEZZA DELL’ORIENTE:

PERCORSI DI CONSAPEVOLEZZA PER UN NUOVO OCCIDENTE”.

Una opportunità per ritrovarsi tutti insieme e confrontarsi con gli esperti (filosofi, professori, scienziati,

scrittori, poeti, medici, psicologi, maestri di discipline orientali, giornalisti, musicisti), in grado di illustrare

in che modo le filosofie e le pratiche spirituali orientali possono aiutare gli occidentali a creare un nuoco

concetto di civiltà occidentale. Interverranno Gabriele La Porta, Francesco Bottaccioli, Shantena Augusto

Sabbadini,  Roberto Maria Sassone, Mario Attombri, Antonio Morandi, Giorgio Cerquetti, Espedito De Leonardis, Alberto Lomuscio,

Aloka Maria Cristina Chiarelli, Vincenzo Baccano, Giuliano Boccali, Gloria Germani, Alessandra Capelli.

Con introduzione di Franco Cracolici, fondatore de La Compagnia del Tao, ed Enrico Cheli, fondatore di

Holiversity Onlus. In qualità di moderatori Marco Gasperetti, Sonia Baccetti, Davide Costa e Mariella Di Stefano.

Fra gli argomenti “Sufismo: la religione dell’amore” (La Porta),

“Mantra: il canto che libera e guarisce” (Cerquetti),

“Conoscenza moderna e conoscenza tradizionale: incontro per un nuovo paradigma” (Morandi),

“Oriente e Occidente dentro di noi : l’interazione tra cultura e psiche” (Cheli),

“La visione di Sri Aurobindo: un ponte tra Oriente e Occidente” (Sassone),

“L’Oriente e l’Occidente antico: la trama unitaria” (Bottaccioli),

“Y-King: vecchie certezze e nuove verità nell’eterno presente del Tao” (Lomuscio),

“Il Tao dei popoli erranti” (Cracolici)

Momento fondamentale di dialogo e confronto la tavola rotonda ed il dibattito con il pubblico sul tema:

“La Pace e le Filosofie Orientali”, coordinato da Marco Romoli, fondatore e presidente di “Un Tempio per la Pace”.

Ed ancora coinvolgimento del pubblico con un ampio spazio esperienziale, di meditazione e di

rilassamento con il laboratorio dei suoni e del respiro, condotto da Marco Montagnani e Fabio Pianigiani.

Un invito ad avviarsi insieme verso un cammino di pace, armonia, consapevolezza, mediante la ricerca di un

risveglio spirituale ed intellettuale, alla scoperta di antiche ed affascinanti tradizioni della cultura orientale,

ancora e soprattutto oggi capaci di aiutarci a trovare le nostre risposte ai quesiti esistenziali della vita ed alle

nostre più profonde aspirazioni di esseri umani.

Per informazioni e iscrizioni:

Coordinamento: Avv. Manila Peccantini 0574 597415

Resp. URP: Ilaria Magni 327 2374743

Addetta Stampa: Barbara Codacci 3403555721

La Compagnia del Tao ‐ Via F.Crispi 14 ‐ 50129 Firenze

www.compagniadeltao.it ‐ info@compagniadeltao.it

Segreteria: Sarah Cavalieri 3453285928

Lascia un commento