Psicologia Olistica

Dott. Roberto Maria Sassone
Collegati

19° convegno nazionale cyber - 2008

1 marzo 2008

Villaggio Globale di Bagni di Lucca Accademia Olistica

TECNICHE OLISTICHE, PSICOSOMATICHE E COMPLEMENTARI NUOVE PROSPETTIVE DELLA RICERCA SCIENTIFICA 1-2 Marzo 2008 Palazzo della Provincia - Piazza Napoleone - Lucca Le nuove prospettive della cura della depressione. Ricerche scientifiche sulla coerenza eeg cerebrale. Il modello psicosomatico: la depressione come “chiusura emozionale” del cuore e del sistema psico-neuro-endocrino-immunitario. La depressione come “malattia dell’anima”. L’esperienza globale di sé e il risveglio del sistema immunitario. Le tecniche di meditazione e di crescita personale. Le cure alimentari, fitoterapiche, energetiche, omeopatiche.

PROGRAMMA

Sabato Ore 9.30

Saluto delle autorità e presentazione del convegno: La psicosomatica olistica come sintesi funzionale integrata tra medicina, psicologia e discipline complementari. La sintesi delle tecniche somatiche, energetiche e meditative per la cura, l’assistenza e il miglioramento della depressione. 1° SESSIONE: DEPRESSIONE E MEDICINE NATURALI E TRADIZIONALI Prof. Sergio Serrano: Le diagnosi complementari della depressione: Ryodoraku, fitoterapia etnica. i farmaci  delle culture primitive e tradizionali dell’Amazzonia Dott. Lucia Vigiani: Cure fitoterapiche  della depressione. (Iperico, olio di pesce, kawa kawa, ec.) Dott. Massino Marini: Le cure della depressione nella Medicina Tradizionale Cinese. Gli squilibri energetici, le alterazioni dello shen. Gli Shen cinesi: l’”anima” degli organi agisce in modalità altamente psicosomatica. Il cuore come centro dell’essere. Kapil Pileri: metodo cranio sacrale e apertura del cuore Dott. Elio Rossi. Depressione e Omeopatia

Ore 11.15 – Break Ore 11.30

2° SESSIONE: DEPRESSIONE: LE RICERCHE SCIENTIFICHE Dott. Manuel Chiaruttini: Neuropsicologia: ricerche internazionali sulla coerenza cerebrale Dott. ssa Alessia Mazzolini Polonia: PNEI: psiconeuroendocrinoimunologia e depressione: Gli effetti psichici, emozionali e comportamentali dei principali neurotrasmettitori. Abbassamento della serotonina, noradrenalina e dopamina.

Ore 12.30 - Pranzo

Sabato Pomeriggio Ore 14.30

3° SESSIONE: PSICOSOMATICA DELLA DEPRESSIONE Dott. Silvia Ghiroldi: psicologia della depressione: cause, epidemiologia, ruolo degli ormoni femminili, neurotrasmettitori, parto, ecc. Dott. Nitamo Montecucco: L’approccio della psicosomatica olistica alla depressione: La rottura della rete psicosomatica. Candace Perth e l’abbassamento delle funzioni immunitarie. L’inibizione dell’azione di Laborit (Freezing). La depressione come malattia dell’anima: 1) la chiusura del cuore, 2) la rimozione dell’identità profonda, 3) il “non senso” di esistere, 4) l’inibizione dell’azione, 5) la mancanza di prospettive, 6) la mancanza di strumenti. Dott. Mario Betti: l’approccio psichiatrico olistico della depressione: una testimonianza di base. Dott. Luisa Barbato: i blocchi psicosomatici: la chiusura del cuore. Valutazione dei blocchi psicosomatici: bioenergetica, blocchi della crescita, caratteri e depressione.

Ore 16.30 – Break Ore 17.00

4° SESSIONE: RICERCHE SUL CERVELLO: DALLA DEPRESSIONE ALLA CONSAPEVOLEZZA Dott. Nitamo Montecucco: Presentazione (video, dia) delle ricerche sulla sincronizzazione  del cervello: Le diagnosi complementari della depressione: le analisi della coerenza eeg con il Brain Olotester. Le recenti ricerche sulla coerenza eeg nei pazienti depressi. L’abbassamento e il “drop sync” della coerenza, La mancanza di picco sui 10 Hz delle onde alfa. Modelli e formazione del carattere/personalità su base psicologica e neuroendocrina. Dott. William Giroldini: ricerche psicofisiologiche sulla depressione. Dott. Giuseppe Pagliaro: Ricerche scientifiche sulle relazioni tra depressione e coerenza cerebrale. 1) sugli stati patologici psicosomatici (depressione, stress, ansia, crisi di panico, ecc. verificati con test di Zung -DSM-IV); 2) sugli effetti delle tecniche di psicosomatica sulle patologie più comuni; 3) sugli stati di coscienza profonda, dal rilassamento alla meditazione; 4) sugli effetti collettivi degli stati di coscienza e delle tecniche psicosomatiche. Esperienze di psicosomatica: la consapevolezza dei blocchi e dell’unità.

Ore 19.00 – Chiusura dei lavori della giornata

SABATO SERA AL VILLAGGIO GLOBALE

Ore 20.00

CENA AL VILLAGGIO GLOBALE (A Bagni di Lucca, da prenotare entro il 26 Febbraio 2008)

Ore 21.00

proiezione di video “Il Cervello Globale” di Peter Russell Test gratuiti con il Brain Olotester sulla depressione, l’ansia e lo stress. Stages di meditazione

DOMENICA

Ore 9.00

1° SESSIONE: EFFETTI DELLE TECNICHE DI MEDITAZIONE SU PAZIENTI DEPRESSI Prof. Enrico Cheli: la depressione e la crescita personale - Dott. Roberto Sassone: meditazione e depressione

Lascia un commento